La componente dell'area didattica è responsabile della qualità delle attività educative e si impegna a garantirne l’adeguatezza alle esigenze culturali e formative degli alunni.

Accoglie ed attua le offerte formative provenienti dall’esterno purché essi siano conformi al PTOF e alle effettive esigenze delle singole classi, in base alle quali vengono formulati, approvati ed attuati i progetti didattici.

A tale scopo, la progettazione dell’azione educativa e didattica delle sezioni dell’Istituto (Infanzia, Primaria, Secondaria I grado) si rifà alle Indicazioni per il curricolo, ed è, inoltre, integrata da una attenta analisi delle esigenze e delle caratteristiche dell’utenza e del territorio nel quale la Scuola si trova ad operare.



Collegio dei Docenti

Il Collegio dei Docenti è composto da tutto il personale docente in servizio nell’Istituto ed è presieduto dal Dirigente Scolastico. Formula proposte per la programmazione generale della scuola, coordina l’azione didattico-educativa, elabora il PTOF.

Ha potere deliberante in materia di funzionamento didattico ed esercita tale potere nel rispetto della libertà di insegnamento garantita a ciascun docente. 

Leggi: Collegio Docenti



Funzioni Strumentali

I docenti incaricati di Funzione Strumentale (F.S.) si occupano di quei particolari settori dell'organizzazione scolastica per i quali si rende necessario razionalizzare e ampliare le risorse, monitorare la qualità dei servizi e favorire formazione e innovazione.

I docenti F.S. vengono designati con delibera del Collegio dei docenti  in coerenza con il Piano dell'Offerta Formativa in base alle loro competenze, esperienze professionali o capacità relazionali; la loro azione è indirizzata a garantire la realizzane del POF il suo arricchimento anche in relazione con enti e istituzioni esterne.



Referenti

I referenti coordinano e promuovono le iniziative afferenti ad una particolare area di lavoro; predispongono e raccolgono materiali, tabulano dati e collaborano col Dirigente. Si occupano, altresì, di iniziative che possono essere condotte anche a livello individuale.



Responsabili di progetto

I Responsabili di Progetto hanno il compito di coordinare i progetti inseriti nel P.T.O.F. e tutte le attività didattiche inerenti all’area di competenza loro assegnata.

Essi, inoltre, programmano e controllano attività e risorse e rispondono dei risultati del percorso formativo in termini di adesione dei partecipanti, risultati, tempi, servizio erogato, Qualità.

Fungono da interfaccia tra il Collegio dei Docenti e la dirigenza scolastica.



Commissioni

Per esplicitare in chiave progettuale ed operativa le linee programmatiche del Collegio dei Docenti ogni anno vengono individuati i gruppi di lavoro e/o commissioni, costituiti da docenti di tutte le sezioni di scuola dell’Istituto.

Le Commissioni vengono costituite sulla base della disponibilità individuale e vengono deliberate nel “Collegio unitario”.

Ad esse viene affidato un incarico specifico da assolvere.



Consiglio di Classe, Interclasse, Intersezione (solo docenti)

Il Consiglio di classe, di interclasse e di intersezione si occupa dell'andamento generale della classe, si esprime su eventuali progetti di sperimentazione, ha il compito di formulare proposte al Collegio Docenti relative all'azione educativa e didattica e di proporre gli strumenti e le modalità per agevolare e rendere più efficace il rapporto scuola-famiglia e il rapporto tra docenti e studenti.

In particolare il Consiglio di classe, di interclasse e di intersezione esercita le sue competenze in materia di programmazione, valutazione e sperimentazione.

Esercita i poteri di proposta e di iniziativa su tutte le attività inerenti la vita della classe; esprime il parere sui libri di testo e sulle visite di istruzione. Rientrano nelle competenze dei Consigli di classe anche i provvedimenti disciplinari a carico degli alunni, che comportano l’allontanamento dallacomunità scolastica per un periodoinferiore a quindici giorni.

Leggi: Consigli di Classe



Coordinatori

Il ruolo di coordinatore di classe non è formalmente previsto dall'ordinamento ma è ormai prassi comune che il dirigente deleghi un docente del team a svolgere alcune funzioni importanti.

I coordinatori di classe hanno il compito di fungere da raccordo tra i docenti e il Dirigente Scolastico, di curare i rapporti con le famiglie e di coordinare lo svolgimento della programmazione del Consiglio di Classe, anche per le attività integrative della didattica.



Comitato per la Valutazione dei Docenti

Il Comitato di Valutazione ha il compito di individuare i criteri per la valorizzazione dei docenti; esprimere il proprio parere sul superamento del periodo di formazione e di prova per il personale docente ed educativo; valutare il servizio del personale docente, su richiesta dell’interessato.

Leggi: Comitato di Valutazione



Nucleo di Valutazione

Il nucleo interno di valutazione ha il compito di valutare il raggiungimento degli obiettivi previsti dal progetto d’istituto, sulla base degli indirizzi generali individuati dal consiglio dell’istituzione, con particolare riferimento ai processi e ai risultati che attengono all’ambito educativo e formativo, al fine di progettare le azioni di miglioramento della qualità del servizio.



 

Vai all'inizio della pagina